55

Ben oltre il “mezzo del cammin della mia vita”, mi sembra che il tempo rallenti, ma solo perché ho meno fretta, difettano gli occhi, ma la vista interiore mette a fuoco meglio, la pelle perde in elasticità, ma le cicatrici restano tese e mi regalano ricordi, prendo peso facilmente, ma mi sento più leggero dentro. E non ho più rancore né rimpianti, coltivo più curiosità che entusiasmi, mi distraggo facilmente, ma non mi spaventa perdere l’orientamento. E mi incantano ancora i capricci delle parole, l’eleganza di un filo di fumo, l’alchimia dei colori all’aurora, i disegni delle nuvole, le imprevedibili traiettorie di volo delle farfalle, la pazienza delle gocce che scivolano dalle foglie dopo la pioggia, la docile resa dei rami che si flettono al vento. the-kid-charlie-chaplin-maxw-824E mi commuove sempre la poesia delle piccole cose, il sonno dei bambini, la gentilezza inaspettata, la generosità disinteressata, la melodia di una canzone d’amore. E quella scena struggente del Monello che avrò visto migliaia di volte.

Un altro anno è passato, e sono sempre di più quelli che me lo ricorderanno (maledetto Facebook!) eppure sarò grato lo stesso a chi, pur nel facile bagliore di un clic sul monitor, si farà abitare per un istante dal ricordo che ha di me. Però come sarebbe bello se quell’abbraccio virtuale fosse, per una volta, un contatto vero, l’incrocio di uno sguardo, il dono di una storia qualsiasi da raccontarsi, uno stupore a caso di cui meravigliarsi insieme. 

walt-witmanNon sarà così, lo so. E non potrò perciò ringraziare come vorrei. Potrò solo condividere, con chi se ne accorgerà, queste parole e i versi amati che mi suonano in testa adesso, nel silenzio di una notte senza stelle: “Non c’è mai stato più inizio di quanto ce ne sia ora, / Né più giovinezza o vecchiaia di quanta ce ne sia ora, / E non ci sarà mai più perfezione di quanta ce ne sia ora, / Né più paradiso o inferno di quanto ce ne sia ora. / Sprona, e sprona, e sprona, / Sempre la procreante spinta del mondo”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...